Carie: un problema in aumento nei bambini

caduta dei dentiLe carie, fastidioso problema che affligge molti di noi almeno una volta nella vita, è oggi molto in aumento soprattutto nei bambini. Recenti stime dichiarano infatti che nella fascia dai 4 agli 8 anni i bambini sono molto soggetti alle carie e le cause sono da ricercarsi principalmente in una scorretta alimentazione, in una igiene orale discutibile e nella scarsa prevenzione.

Molto spesso infatti i cosiddetti “denti da latte” vengono trascurati al motto di “tanto poi cadono e ricrescono nuovi”… niente di più sbagliato!! Le carie se vengono trascurate rischiano di intaccare anche la parte della polpa del dente e quindi il problema non si risolve con la caduta del dente da latte ma si trascinerà anche in seguito. Che cosa fare allora?

Prima di tutto è assolutamente necessario insegnare ai nostri figli le buone pratiche di igiene orale: spazzolino, dentifricio, filo interdentale e collutorio sono fondamentali per una corretta igiene orale.

Inoltre non bisogna mai trascurare i denti da latte: portate i vostri figli a fare una visita di controllo almeno una volta ogni sei massimo dodici mesi.

Insegnate loro l’importanza di lavare i denti dopo ogni pasto e cercate di far sì che non abbiamo una alimentazione che comprenda molte bevande zuccherate e molti dolci.

Insomma la cura dei propri denti parte proprio dai denti da latte!!!