Pulpite: come si manifesta, cos’è e come si cura

pulpiteLa pulpite, anche conosciuta come “infiammazione del nervo”, è uno stato infiammatorio della polpa del dente e il primo sintomo di questa patologia è un mal di denti acuto e diffuso. Sebbene infatti la pulpite riguardi un dente, il dolore sembra diffuso a molti denti e pertanto il riconoscimento di questa patologia può apparire più difficoltoso.

Ma da cosa dipende la pulpite? Essa è per lo più una sintomatologia degenerativa di uno stato cariogeno trascurato. Altre cause possono essere piorrea, traumi dentali, malocclusione dentaria e scarsa igiene orale.

Il dolore provocato dalla pulpite si accentua notevolmente in caso di sbalzi termici, ingestione di grandi quantità di zuccheri e durante la masticazione. Il primo trattamento per curare questo disturbo è la minimazzione dei suoi sintomi: eliminazione delle carie, trattamenti antiinfiammatori e nei casi più gravi devitalizzazioni ed estrazione del dente.

Una pulpite non curata può degenerare in ascessi, cisti o granulomi, pertanto in caso di dolore non sottovalutate il problema e recatevi dal vostro medico di fiducia.

La prevenzione è la prima cura alla pulpite: corretta igiene orale, spazzolini e dentifrici corretti, colluttorio, filo interdententale e visite di controllo periodiche sono alla base di un sorriso sano!

l’immagine utilizzata è stata presa dal sito Studio Dentistico Pavone